chiesa dell' Annunziata  | CENTRO STORICO DI MARATEA



La Chiesa dell'Annunziata in Piazza Buraglia



La chiesa dell’Annunziata si trova nella piazza del Borgo, centro storico di Maratea , ed è riconoscibile per il suo campanile moresco e la sua facciata monumentale, che completa la scenografia del corso cittadino insieme alla colonna marmorea di S. Biagio, semplice monumento eretto, per volontà di popolo, il 13 luglio 1758. 

La chiesa dell' Annunziata a Maratea esisteva, nello stato di cappella, già nel XVI secolo. 

Nel 1585 fu al centro di un vivace contenzioso ecclesiastico con il parroco di S. Maria Maggiore, risolto solo nel 1589 con l’elevazione di questa a chiesa con diritto di battesimo. 

L’attuale struttura architettonica è frutto dei lavori del 1748, conclusisi con la Messa solenne celebrata dal vescovo marateota Onofrio Maria Gennari. 



CHIESA MADRE MARATEA
CHIESA DELL' ANNUNZIATA A MARATEA 

Le opere d'arte della Chiesa


L’interno della chiesa, un piccolo gioiello di barocco povero lucano, conserva una bellissima tela raffigurante S. Lucia, opera di un autore ignoto del 1755, e un dipinto del martirio di S. Lorenzo, datato al XVIII secolo. 

Sull’altare dedicato al santo patrono, si trova il busto ligneo di San Biagio, dei primi anni del XIX secolo, usato per la celebrazione dell’armistizio dell’assedio di Maratea Castello del 1806. 

L’opera d’arte principale della chiesa è però la splendida tela dell’Annunciazione, di scuola toscana, attribuita a Simone da Firenze, datata al XVI secolo, che orna il presbiterio e l’altare maggiore, in marmo, posto sotto una graziosa cupola ornata con degli affreschi degli evangelisti. 

Visita la Chiesa Annunziata

Per raggiungere la Chiesa: 

Zona pedonale; lasciare l'auto in uno dei parcheggi del Centro Storico e proseguire a piedi.